Ginnastica Mentale®

Benvenuto al primo blog sulla ginnastica mentale®

LA SALUTE COGNITIVA IN 3 MOSSE

salute cognitivaCon il progressivo invecchiamento della popolazione anche il cervello, al pari di altri organi dell’organismo, va incontro a cambiamenti legati alle principali funzioni cognitive come la memoria, la velocità di elaborazione delle informazioni, i livelli di attenzione.
Il comitato presieduto da Dan Blazer, professore emerito di psichiatria alla Duke University Medical Center in Durham (Nord Carolina), ha redatto un rapporto in cui ha proposto tre azioni importanti che le persone possono intraprendere per mantenere ottimali le funzioni cognitive:
– essere fisicamente attivi;
– ridurre i fattori di rischio cardiovascolare come l’ipertensione, il diabete e il fumo;
– rivedere con un professionista sanitario le condizioni di salute e i farmaci che possono influenzare il funzionamento cognitivo.

Altre azioni che possono promuovere il benessere del nostro cervello:
– essere socialmente e intellettualmente attivi, cercando continuamente occasioni per imparare;
– dormire in modo adeguato;
– valutare con attenzione i prodotti pubblicizzati per migliorare la salute cognitiva come alcuni integratori.

Inoltre attualmente c’è un notevole interesse sulla possibilità che la stimolazione cognitiva possa contribuire al mantenimento, o addirittura al miglioramento, delle principali funzioni cognitive, prime fra tutte la memoria.

La letteratura scientifica in questo ambito ha dimostrato in particolare che gli anziani possono migliorare le abilità su cui vengono addestrati e che i miglioramenti sui compiti possono essere mantenuti nel tempo.
Ciò è un ulteriore conferma di ciò che Assomensana quotidianamente si impegna a fare per diffondere e mettere in pratica le tecniche più efficaci per migliorare le capacità cognitive e prevenire l’invecchiamento mentale perchè, come per tutte le abilità, ciò che non usi lo perdi e il nostro cervello non fa eccezione!

Tags:

About

View all posts by

POST A COMMENT

You must be logged in to post a comment.