Ginnastica Mentale®

Benvenuto al primo blog sulla ginnastica mentale®

TI PIACE LA MUSICA CLASSICA? I NEURONI RINGRAZIANO

Spartiti_per_pianoforte_di_musica_classicaUno studio dell’Università di Helsinki ha messo in luce che l’ascolto della musica classica potenzia i geni responsabili delle capacità di apprendimento e memoria e questo, secondo i ricercatori dello studio, potrebbe avere implicazioni importanti sulle basi molecolari alla base della musicoterapia.
Lo studio consisteva nel far ascoltare a due gruppi di volontari (uno appassionato e conoscitore della musica classica, l’altro “inesperto”) un brano di Mozart durante il quale veniva misurato il modo in cui il brano influenzava i profili di espressione genica nel cervello dei partecipanti. E’ emerso che negli ascoltatori “esperti” si era verificata l’attivazione dei geni cerebrali coinvolti nella secrezione e nel trasporto della dopamina, molecola coinvolta in diverse funzioni cognitive tra cui la memoria e l’apprendimento.
La ricerca ha inoltre evidenziato come negli ascoltatori “esperti” si era verificata una riduzione dell’attività dei geni associata alla neurodegenerazione facendo ipotizzare un ruolo neuroprotettivo della musica.

Tags:

About

View all posts by

POST A COMMENT

You must be logged in to post a comment.